Glossario

Eventi negativi

Per eventi negativi si intende la presenza di protesti (su assegni, cambiali o tratte) o di pregiudizievoli di conservatori gravi (quali le ipoteche giudiziali e i pignoramenti) e meno gravi (quali ipoteca legale, pignoramento esattoriale, sequestro, etc) o di procedure concorsuali (come fallimenti) o eventi di crisi sul soggetto stesso e sui soggetti collegati/connessi. L’effetto che ogni evento negativo produce sulla valutazione dell’azienda dipende da molteplici fattori quali il tipo di evento, il soggetto su cui è registrato l’evento (l’impresa stessa) o la tipologia di connessione con le sue caratteristiche (i suoi esponenti con il tipo di carica, le sue partecipate con la quota), la frequenza degli eventi, l’attualità degli stessi, gli importi, etc.