Utilizzo dei dati in Atoka

Ultimo aggiornamento: 21 maggio 2018

 

SpazioDati gestisce a norma di legge i dati personali che tratta nel lavoro quotidiano e nello sviluppo dei propri servizi. Con l'entrata in vigore del Regolamento UE 2016/679 (GDPR), ha attuato tutte le misure necessarie per essere in regola con quest'importante aggiornamento normativo: sia dal punto di vista organizzativo, che nell'aggiornamento dei servizi che sviluppa.

I dati che si trovano in Atoka

SpazioDati ha sviluppato Atoka, una piattaforma accessibile attraverso Internet in modalità “Software As A Service”, che permette all’utente di accedere ad un motore di ricerca composto da aziende italiane (e di altri Paesi, in evoluzione), di generare liste di contatti commerciali (lead) e di ricevere informazioni di natura economica e commerciale relative a ciascun contatto. SpazioDati dispone di tutti i dati relativi alle aziende italiane grazie alla licenza d'uso dei dati raccolti dalla società Cerved S.p.A., distributore ufficiale di Infocamere S.c.p.a., società che gestisce, per conto delle Camere di Commercio, un sistema informatico nazionale relativo ai dati pubblici tenuti per legge dalle stesse Camere (il Registro delle Imprese). Questi dati sono corretti, integrati ed arricchiti mediante il lavoro quotidiano degli analisti Cerved. Inoltre, Atoka rende disponibili ulteriori dati, tra cui l'indirizzo del sito Web, gli account dei social media aziendali e delle parole chiave associate alle aziende che ne descrivono in maniera sintetica l'attività. Questi dati provengono dalla lettura di fonti pubbliche (sito Web, canali social,..) effettuata da programmi automatici che utilizzano algoritmi del tutto simili a quelli dei comuni motori di ricerca (es. Google, Bing, Yahoo, etc).

Secondo quanto definito dal Regolamento UE 2016/679 (GDPR), questi dati sono definiti "dati non raccolti presso l'interessato": significa che non vengono forniti direttamente dagli utenti del servizio, ma provengono dalle fonti che abbiamo appena descritto.

Ulteriori informazioni sui dati di Atoka

L'uso dei dati di contatto presenti in Atoka

Premessa

Il trattamento dei dati presenti in Atoka opera secondo il principio del legittimo interesse (art.6 del Regolamento UE 2016/679 - GDPR): i dati che mettiamo a disposizione degli utenti servono per uso interno e per mere finalità di trasparenza e di accesso a dati riferiti ai soggetti economici ed alla loro struttura organizzativa. Di conseguenza, i dati di contatto presenti in Atoka non sono liberamente utilizzabili per inviare messaggi promozionali. Al contrario, è responsabilità dell'utente di Atoka occuparsi autonomamente di raccogliere in maniera adeguata il consenso al loro trattamento secondo le norme vigenti, essendo l'utente il titolare di quel trattamento specifico.

Ulteriori informazioni sono presenti nei termini di servizio di Atoka (TOS)

Come usare i contatti presenti in Atoka

Le attività di contatto possono essere effettuate senza la necessità della richiesta di un consenso preventivo, per quanto riguarda invii effettuati agli indirizzi email riferiti a funzioni di persone giuridiche (es. info@.... di una società di capitali).

Nel caso di contatti effettuati verso dipendenti/soci di una società/partita Iva, inclusi i contatti effettuati su caselle email personali aziendali, in ottemperanza al regime di opt-in in vigore in Italia, i dati forniti da Atoka possono essere utilizzati per campagne di contatto effettuato con un approccio di Permission Marketing.

In aggiunta a quanto detto, facciamo presente che a prescindere dall'origine e dalla natura del dato, il Garante per la protezione dei dati personali, con le linee guida sull'uso dei dati personali a fini commerciali del 4 luglio 2013, che è possibile leggere a questo link <http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/2542348> ha ricordato che il consenso non è cedibile: per questa ragione per utilizzare un database di contatti acquisito da terzi, è necessario ottenere riscontro e consenso per l'invio di ulteriori comunicazioni promozionali.

E' quindi possibile inviare una comunicazione ad una lista di prospects, avendo però cura di includere l'informativa per il trattamento dei dati personali (artt. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 - GDPR), in cui si richiede il consenso per l'invio di materiale promozionale.
Il messaggio dovrà quindi avere carattere prettamente informativo e non marcatamente commerciale (quindi è opportuno non inserire prezzi, sconti o slogan), tuttavia può permettere di:

  • descrivere la vostra azienda;
  • connotare il messaggio con la vostra immagine aziendale;
  • introdurre i servizi che potrete proporre in maniera approfondita in eventuali comunicazioni successive;
  • permettere approfondimenti ulteriori attraverso un link al sito o ai prodotti;
  • includere tutte le modalità con cui è possibile contattarvi.

Non è ovviamente consentita la forma di contatto anonima, e l'utente deve avere la possibilità di richiedere la cancellazione dalla vostra lista.

Per quanto riguarda i numeri di telefono presenti in Atoka, serve usare lo stesso approccio di Permission Marketing utilizzato per i contatti email. Dal primo febbraio 2011 è stato introdotto il Registro delle Opposizioni, al quale possono iscriversi tutti i proprietari di una linea telefonica (sia persone giuridiche che persone fisiche).

Per poter usare i contatti telefonici forniti da Atoka, è opportuno verificare quali tra i contatti selezionati siano effettivamente disponibili, e quali invece siano presenti nel Registro delle Opposizioni, e quindi non si possano utilizzare. Per poter fare queste verifiche è necessario registrarsi al Registro delle Opposizioni come operatori. http://www.registrodelleopposizioni.it/it/operatori/home-operatori).

In conformità alle disposizioni del Decreto del Presidente della Repubblica n. 178, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 256 del 2 novembre 2010, gli operatori di Telemarketing che intendono contattare gli Abbonati presenti negli elenchi telefonici pubblici per attività commerciali, promozionali o per il compimento di ricerche di mercato tramite l’uso del telefono, sono tenuti a registrarsi al sistema gestito dalla Fondazione Ugo Bordoni - Gestore del servizio – e a comunicare la lista dei numeri che intendono contattare. Il Gestore mettendo a confronto le informazioni contenute nel Registro delle Opposizioni e la lista dei numeri fornita dall’Operatore, cancellerà da quest’ultima tutti i numeri degli Abbonati che hanno richiesto di non essere contattati.

 

Dati forniti dall'interessato nella fase di creazione del profilo utente in Atoka

I dati personali forniti dall'interessato (l’utente) tramite la pagina di registrazione vengono raccolti e trattati per le seguenti finalità:
  • per lo svolgimento delle attività di relazione con il cliente, in base agli accordi contrattuali e pre-contrattuali;
  • per l’erogazione del servizio richiesto (Atoka) all’utente; 
  • per ricevere promozioni o vendita di funzionalità aggiuntive del servizio (attraverso l'indirizzo e-mail o il numero di telefono forniti nella fase di registrazione);
  • dietro specifico consenso, per fini informativi come l’invio di comunicazioni per promuovere l’adesione alle iniziative del Titolare e per far conoscere e sostenere la sua attività istituzionale.
La legittimazione per il trattamento dei dati in relazione alle finalità del trattamento si basa su questi assunti:
  1. al fine della gestione delle richieste dell’interessato e della partecipazione dell’interessato ad attività svolte dal Titolare;
  2. all'esecuzione del contratto;
  3. al fine di effettuare comunicazioni istituzionali da parte del Titolare anche fuori da territorio UE – Legittimo interesse.

 

Diritti dell'interessato

L'utente può inviare un’e-mail all’indirizzo <privacy@atoka.io> per esercitare i diritti di:

  • accedere ai propri dati;
  • chiedere la rettificazione;
  • chiedere la cancellazione;
  • opporsi al trattamento;
  • chiedere la limitazione del trattamento;
  • chiedere la portabilità dei dati.

La richiesta dovrà indicare data, nome e cognome, i dettagli della richiesta e dei diritti che si desidera esercitare e indirizzo, ai fini della notifica. Per evitare qualsiasi fraintendimento sull’identità della persona fisica che richiede l’esercizio dei propri diritti, il Titolare si riserva di chiedere copia del documento di identità per confermare l’identità del richiedente nei casi in cui ciò sia necessario.

È diritto dell’interessato proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, all'indirizzo www.garanteprivacy.it.

Responsabile Protezione Dati (DPO)

SpazioDati, nel suo ruolo di Titolare del trattamento, ha nominato un Responsabile per la Protezione dei Dati, che si può contattare all'indirizzo <dpo@spaziodati.eu>.

Privacy Policy e Cookie Policy di Atoka